Torna a Eventi FPA

Programma dei lavori

Torna alla home

  da 17:00 a 18:00

Sessione Plenaria Conclusiva. Il modello Emilia-Romagna per sostenere, condividere, rafforzare e attuare l’innovazione [ pl.02 ]

Sala: Padiglione 33

Iscriviti a questo evento

La PA oggi ha bisogno di innovazione per stare al passo con le esigenze di una società e di un’economia in rapido cambiamento. E l’innovazione, per non restare solo uno slogan, ha bisogno di essere sostenuta dai vertici, condivisa con la comunità regionale, rafforzata da una rete di competenze e attuata con determinazione. Per questo la Regione Emilia-Romagna ha intrapreso un percorso di riorganizzazione funzionale con l’obiettivo di consolidare una struttura semplice e trasparente in grado di connettere persone, istituzioni, imprese e tecnologie. Un modello in grado di immaginare l’innovazione, progettarla insieme a cittadini e territorio e poi realizzarla con convinzione contando anche sulle competenze degli uomini e delle donne che lavorano nella PA. 

Programma dei lavori

Saluti di benvenuto ed introduzione ai lavori

Saliera
Simonetta Saliera Presidente - Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna Biografia

Simonetta Saliera è nata a Pianoro (BO) dove vive con il marito e il figlio. Dopo aver conseguito il diploma di maturità scientifica, ha lavorato dal 1980 come dipendente dell'Unione Montana Valli Savena-Idice. A Pianoro è stata consigliere comunale (dal 1985), poi assessore ai Servizi sociali, Sanità, Casa (dal 1987), assessore all'Urbanistica e bilancio (dal 1995 al 1999) e sindaco (dapprima dal 1990 al 1995, e poi successivamente dal 1999 al 2009). Dal 2004 al 2009 è componente l'Ufficio di presidenza di "Avviso Pubblico", associazione di Enti locali e regionali contro le mafie.

Da luglio 2009 a febbraio 2010 è stata assessore alla mobilità e infrastrutture del Comune di Bologna. Nel 2010 il Presidente Vasco Errani l'ha chiamata a far parte della giunta regionale dell'Emilia-Romagna come vicepresidente con deleghe relative al Bilancio, Sicurezza, Montagna, Regolazione servizi pubblici locali, Semplificazione e Trasparenza, Rapporto con il Sistema delle Autonomie. Alle elezioni del 23 novembre 2014 è stata eletta consigliere nelle liste del PD nella circoscrizione di Bologna con 11.947 preferenze.

Chiudi

Presentazione dei risultati degli 8 OST

Intervengono

Bianchi
Patrizio Bianchi Assessore Scuola, formazione professionale, università e ricerca, lavoro - Regione Emilia-Romagna Biografia

E’ nato a Copparo, in provincia di Ferrara, nel 1952. Nella scorsa legislatura è stato assessore regionale alla Scuola, formazione professionale, università e ricerca, lavoro. Laureato a Bologna, si è specializzato alla London School of Economics and Political Science. Professore ordinario di Economia applicata dal 1989, è stato Rettore dell’Università di Ferrara fino al 2010. Esperto di economia e di politiche industriali e dello sviluppo, ha lavorato per istituzioni italiane e internazionali e per governi di diversi Paesi. Ha pubblicato oltre 30 libri e 200 articoli scientifici. Per la sua attività universitaria nel 2010 è stato nominato Commendatore al Merito della Repubblica Italiana

Chiudi

Costi
Palma Costi Assessora alle attività produttive, piano energetico, economia verde e ricostruzione post-sisma - Regione Emilia-Romagna Biografia

E’ nata a Camposanto, in provincia di Modena, nel 1957. E’ stata presidente dell’Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna nella precedente legislatura. Laureata in Storia contemporanea, ha ricoperto diversi incarichi tra cui quello di sindaco di Camposanto (1982-1991). E’ stata responsabile della Segreteria dell’assessore regionale alla Sanità, Giuliano Barbolini; dal 1994 al 1995 responsabile dei Servizi sociali del Comune di Mirandola e dal 2004 al 2006 dell’Ufficio Relazioni con il Pubblico/Servizi Demografici, sempre del Comune di Mirandola. Ha ricoperto il ruolo di assessore alla Pianificazione del Comune di Modena - dal 1995 al 2004 - e di assessore alle Attività produttive, pari opportunità, risorse umane e semplificazione della Provincia di Modena dal 2006 al 2010.

Chiudi

Petitti
Emma Petitti Assessore al bilancio, riordino istituzionale, risorse umane e pari opportunità - Regione Emilia-Romagna Biografia

E’ nata a Rimini nel 1970. Laureata in Filosofia all’Università di Bologna. Dalla fine degli anni Novanta ha svolto varie attività di ricerca e formazione sulla progettazione europea, conseguendo il master Aiccre in Europrogettazione e sviluppando particolari competenze nell’ambito delle politiche di genere. Ha collaborato con l’Università di Bologna, pubbliche amministrazioni e associazioni nell’organizzazione di attività culturali e formative. Nel 2006 è stata eletta in Consiglio comunale a Rimini con la lista dell’Ulivo, ricoprendo la carica di presidente della Commissione Cultura. Dirigente del Pd di Rimini, è stata riconfermata consigliere comunale nel 2011 fino alle elezioni politiche 2013 quando è stata eletta deputata.

Chiudi

Interventi dei Ministri

Madia
Maria Anna Madia * Ministro per la Semplificazione e Pubblica Amministrazione Biografia

E' Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione nel governo Renzi da febbraio 2014. Laureata, con lode, in scienze politiche (indirizzo politico-economico) all'Università degli studi di Roma La Sapienza, con una tesi sulla teoria economica del mercato del lavoro tra regolazione e sindacato, continua gli studi in economia presso l'Imt di Lucca dove, nel 2008, consegue il titolo di dottore di ricerca con una tesi in economia del lavoro. Dal 2004 collabora con l'Arel, Agenzia di ricerca e legislazione fondata da Nino Andreatta, e dal giugno 2012 ne diventa membro del comitato direttivo. Ha curato il volume Un welfare anziano. Invecchiamento della popolazione o ringiovanimento sociale? (Arel-Il Mulino, 2007) e pubblicato diversi articoli dedicati a temi economici e politici. Dal 2011 fa parte del comitato di redazione della rivista Italianieurope. 
Ha fatto, inoltre, parte della segreteria tecnica del Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio durante il governo Prodi dal 2006 al 2008. Per Rai Educational, ha ideato e scritto la prima serie del programma E-cubo (Energia Ecologia Economia) e nel giugno 2008 la prima puntata della trasmissione ha vinto il premio speciale del festival europeo Ambiente "Green Wave 21° Century". 

Chiudi

De Vincenti
Claudio De Vincenti * Ministro per la Coesione territoriale e il Mezzogiorno

Conclusioni

Bonaccini
Stefano Bonaccini Presidente - Regione Emilia-Romagna Biografia

E’ nato a Modena nel 1967, sposato con due figlie. Dal 1999 al 2006 è stato assessore al Comune di Modena con delega ai Lavori pubblici, patrimonio e centro storico e in precedenza ha ricoperto il ruolo di assessore alle Politiche giovanili, cultura, sport e tempo libero nel Comune di Campogalliano. Consigliere comunale a Modena dal 2009 al 2010, anno in cui è stato eletto consigliere regionale dell’Emilia-Romagna. 
Numerosi gli incarichi ricoperti nel Partito Democratico, sia nazionale, sia regionale. Del Pd regionale, in particolare, è stato segretario dall’ottobre del 2009 al maggio 2015 ed ha fatto parte della Segreteria Nazionale del Pd guidato da Matteo Renzi, con delega agli Enti Locali. 
Eletto presidente della Regione Emilia-Romagna il 23 novembre 2014. Dal 17 dicembre 2015 è presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome.

 

Chiudi

* In attesa di conferma

Torna alla home